Caro Babbo Natale,

per il secondo anno di fila ho pensato di darti qualche dritta “made in Umbria”. Perchè trovare sotto l’albero un po’ del cuore verde d’Italia farà bene a tutti, a chi lo dona e a chi lo riceve. Con i miei suggerimenti accontenterai tutti: solidarietà, gastronomia, cultura, arte, musica… e l’Umbria sarà sempre presente con la sua storia, con i suoi prodotti o con la sua bellezza.

 

ValnerinaBox. Torna anche quest’anno il regalo doppiamente buono: perchè si aiutano le piccole aziende e gli agricoltori colpiti dal terremoto del 2016, e perchè si tratta di eccellenti prodotti alimentari. La novità di quest’anno è il pacco vegetariano che si affianca a quello misto. Prenotate subito per mangiarvi l’Umbria!

 

Concerto di Natale al teatro più piccolo del Mondo. Non tutti lo sanno, ma si trova in Umbria, a Montecastello di Vibio. Circondato  dall’atmosfera natalizia, questo gioiello sarà ancora più affascinante. Se conoscete un appassionato di musica classica è il regalo giusto da fare. Alle 17.30 del 26 dicembre al teatro della Concordia, il Quartetto Moody interpreterà alcuni dei classici più famosi del Natale, senza dimenticare lo Schiaccianoci.

 

Capodanno alla Polvese. Volete festeggiare il capodanno in mezzo alla natura e in mezzo ad un lago, circondati dalle luci lontane dei paesini che si affacciano sulle sue rive? Quest’anno si può! Anime Pionere, guide ambientali che organizzano camminate tra l’Umbria e la Toscana, vi porteranno alla scoperta notturna di una delle tre isole del Lago Trasimeno. Per chi ama la natura è il regalo perfetto!

 

Concerto di fine anno con gli etruschi. Dalla scoperta di una tomba etrusca inviolata a Città della Pieve nel 2015, che valse il premio di miglior scoperta archeologica dell’anno, le ragazze dell’Associazione Archeologica Pulfnas organizzano sempre eventi per diffondere e promuovere il sapere archeologico. Il 30 dicembre hanno organizzato un concerto di fine anno con gli Etruschi, dove strumenti e suoni dell’antichità verranno raccontati e suonati grazie all”archeologia sperimentale. L’ingresso a Palazzo Della Corgna è gratuito, un regalo cheap and chic!

 

Libro di poesie “E dentro luccica”. Un libro da regalare e regalarsi. Per me è stato amore a prima lettura. Forse non so trovare le parole giuste per dirvi quanto mi sia piaciuto e quanto è un regalo perfetto per chi ama leggere, ma Giulia Fuso, l’autrice nata e cresciuta a Perugia, sa scavare nell’animo senza far rumori inutili, liberando suoni decisi, profondi e vivi. La copertina è stata disegnata da Emanuele Copernico, artista di grande talento del collettivo SAD (Sempre Allegri Dentro) di cui vi ho già parlato (leggi #elcegallery).

Mentre cercate il regalo perfetto in lungo e in largo per i borghi e le città dell’Umbria, ricordatevi di fotografarla su Instagram e usare #umbriainpiedi. Fino al 25 dicembre vi aspetta un nuovo contest 💚

Buon Natale 🎄

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *